Home News Partito un altro pullman, 54 profughi ucraini tornano a casa
13 Luglio 2022

Partito un altro pullman, 54 profughi ucraini tornano a casa

Angelo Conti

Continuano i rimpatri richiesti dai profughi che vogliono tornare a casa. Oggi è stata la volta di 54 persone partite dagli stalli di Roma Tiburtina verso Leopoli, in Ucraina.

Le partenze sono concordate con l’Ambasciata di Ucraina a Roma e con il Consolato d’Ucraina a Torino. Sono già oltre 350 le persone rimpatriate da Specchio d’Italia e Specchio dei tempi. Ricordiamo che l’80% dell’Ucraina non è interessata direttamente dalla guerra e in molte province la vita si svolge in modo quasi normale.

Come prenotare un posto sul bus

Per prenotarsi basta una telefonata al numero 342 8488966 tenendo a portata di mano il passaporto. Il servizio è gratuito, finanziato grazie alle donazioni raccolte da Specchio.

Come donare per i profughi dell’Ucraina e per i rimpatri

Tutti possono sostenere il rientro in patria delle famiglie ucraine. Si può donare cliccando qui oppure si può versare con un bonifico bancario sul conto corrente intestato a Fondazione Specchio d’Italia ONLUS, codice Iban IT82 F030 6909 6061 0000 0176 056, Banca Intesasanpaolo. Nella causale indicare “Per la gente dell’Ucraina”.

Dona ora

Dona Per la gente dell'Ucraina
Ogni giorno siamo accanto a chi soffre, in Italia e nel mondo. Trasformiamo la tua donazione in aiuti concreti e immediati.

30
50
100

Scopri tutte le modalità di donazione

Visita la nostra Pagina Facebook

Iscriviti alla newsletter
Resta aggiornato sulle iniziative proposte dalla nostra fondazione