Home News Nonno Vincenzo: una dentiera nuova grazie al vostro contributo
21 Dicembre 2023

Nonno Vincenzo: una dentiera nuova grazie al vostro contributo

Se affronti la vita con un sorriso, sostiene Vincenzo, non ti mancherà mai né una carezza né un tozzo di pane. Nato a Pisticci 82 anni fa, Vincenzo è una figura iconica nel quartiere Bari, noto come Benny Hill per il suo aspetto e la sua simpatia, una presenza che ha sempre irradiato gioia e positività.

Discendente da una famiglia di contadini lucani, l’infanzia di Vincenzo è stata segnata da giorni trascorsi per strade polverose e cantieri, raccogliendo materiali di risulta per contribuire al sostentamento familiare. Una giovinezza difficile, ma Vincenzo, sempre sorridente e fiducioso nel futuro, ha presto imparato il mestiere di barbiere, un’arte che ha esercitato con passione per tutta la vita.

DONA ORA

L’assegno di 300 euro ricevuto da Specchio d’Italia è stato come un raggio di luce nella vita di Vincenzo. Con gratitudine nei suoi occhi, ha esclamato: “Vi ringrazio. Farò sistemare la dentiera e sarò libero di sfoggiare il mio famoso sorriso. Potrò di nuovo esprimermi, rivolgendomi alle persone con sicurezza. Nel quartiere tutti mi vogliono bene, e stare con gli altri è per me una terapia di vita, un’esigenza.”

Vincenzo è un’icona a Bari, un barbiere che ha offerto consigli e confidenze con grande soddisfazione per oltre 40 anni. Tuttavia, una grave malattia ha messo a repentaglio la sua autonomia. La riabilitazione e l’amorevole cura della moglie Elvira e della figlia Anna sono diventate essenziali per la sua guarigione, complicata da un diabete cronico e da un deficit dell’udito.

La perdita di Elvira nel 2011 è stata un colpo devastante. “Rivivo continuamente il momento in cui ci siamo giurati eterno amore”, confessa Vincenzo. Con il supporto di Anna, ora il suo pilastro, combatte la maculopatia e la distorsione della vista.

Vincenzo, con la sua voglia di vivere, si muove nel quartiere grazie all’aiuto dell’Associazione Eden, sostenuta dalla Fondazione Specchio d’Italia. “Mi dispiace non potermi più gustare un bel film”, ammette con un sorriso nostalgico, ma la sua determinazione a vivere è evidente.

DONA ORA

La storia di Vincenzo è solo una delle oltre 250 vite toccate dalla Fondazione Specchio d’Italia attraverso il progetto “Buon Natale Nonni”. Ogni donazione, ogni gesto di solidarietà, contribuisce a rafforzare il supporto a nonni come Vincenzo, garantendo loro un Natale più luminoso.

Più fondi raccogliamo, più nonni come Vincenzo possiamo abbracciare. La sua storia è un richiamo alla generosità e alla compassione, una testimonianza vivente del potere di trasformare una vita attraverso la gentilezza e l’aiuto concreto.

 

Come donare per gli anziani di “Buon Natale Nonni!”

Si può versare qui con carta di credito e Paypal. Oppure si può versare con un bonifico bancario sul conto corrente intestato a Fondazione Specchio d’Italia ETS codice Iban IT82 F030 6909 6061 0000 0176 056 oppure con bollettino postale sul conto corrente postale numero 1051722237 intestato a Fondazione Specchio d’Italia, via Brentano 2, 20121, Milano.

Causale: “Buon Natale Nonni!”

Tutti i versamenti, eccetto quelli in contanti, sono fiscalmente deducibili.

Dona Buon Natale Nonni!
Ogni giorno siamo accanto a chi soffre, in Italia e nel mondo. Trasformiamo la tua donazione in aiuti concreti e immediati.

30
50
100

Scopri tutte le modalità di donazione

Visita la nostra Pagina Facebook

Iscriviti alla newsletter
Resta aggiornato sulle iniziative proposte dalla nostra fondazione