Home News Nonna Rosalia, che da 5 anni non esce di casa
30 Dicembre 2021

Nonna Rosalia, che da 5 anni non esce di casa

Marta Versaci

Rosalia ci attende sull’uscio di casa con il suo girello e lo scialle rosso appoggiato sulle spalle. Ha 74 anni e saluta con un grande sorriso. “Vi aspettavo, accomodatevi. Sono proprio felice di vedervi. Quando mi avete telefonato non ci potevo credere, nessuno mi ha mai fatto un regalo così”. È questa l’accoglienza che spesso la Fondazione Specchio d’Italia riceve dai beneficiati della Tredicesima dell’amicizia, un’iniziativa promossa da 45 anni a Torino e oggi attiva in 7 città italiane. Il progetto prevede la consegna di un aiuto economico di trecento euro a Natale, destinato ad oltre 2500 persone over 65 sole e in situazioni di indigenza. L’iniziativa è nata per offrire un sorriso nel periodo dell’anno più difficile per chi soffre il freddo e la solitudine.

La signora Rosalia vive a Palermo, vicino alla stazione, in una casa dove paga oltre 400 euro di affitto e che ospita saltuariamente il nipote, studente del liceo classico della città. “Mia nonna vorrebbe che diventassi avvocato, ma il mio sogno sono i numeri e la scienza” dice il ragazzo, mentre seduto alle spalle della nonna, la abbraccia affettuosamente. “La mia vita è stata all’insegna del lavoro e della famiglia” racconta Maria.Mi sono sposata giovane e ho avuto due figli. Mio marito mi ha abbandonata per una donna più giovane e io ho dovuto lottare per crescere con dignità la mia famiglia”.

I ricordi scorrono mentre la donna si scalda le mani con una borsa dell’acqua calda e cerca tra i suoi documenti il suo tesserino ormai ingiallito. “Lavoravo giorno e notte come operatrice socio-sanitaria, aiutando anziani come me oggi, a lavarsi e mangiare. Mi piaceva tanto lavorare, mi rendeva fiera di me stessa e autonoma. Mio marito era un buon uomo, ma quello che ho sofferto lo so solo io”. Rosalia si tocca la schiena dolorante. “Il mio mestiere mi ha frantumato la schiena. Da giovane ero alta un metro e settanta, oggi cammino gobba e non esco di casa ormai da oltre 5 anni”.

Palermo è una città difficile: i figli della signora Rosalia lavorano, ma non sempre riescono ad aiutarla nelle spese quotidiane. “Grazie al vostro aiuto potrò comprare qualche regalo a mio nipote e pagare le bollette del mese”. La Fondazione Specchio d’Italia sostiene chi ha più bisogno con rapidità in tutta Italia e a Palermo, grazie al progetto “Forza Nonni”, accompagnerà Rosalia e tanti altri anziani a sentirsi meno soli. L’iniziativa prevede la consegna di due spese al mese, il supporto nelle pulizie di casa e un sostegno psicologico costante.

Dona per gli anziani come Rosalia

Dona per Forza Nonni!
Ogni giorno siamo accanto a chi soffre, in Italia e nel mondo. Trasformiamo la tua donazione in aiuti concreti e immediati.

50
100
250

Scopri tutte le modalità di donazione

Visita la nostra Pagina Facebook

Iscriviti alla newsletter
Resta aggiornato sulle iniziative proposte dalla nostra fondazione