Home News Palermo, arriva il bando che aiuta le imprese
2 Gennaio 2022

Palermo, arriva il bando che aiuta le imprese

Angelo Conti

Mezzo milione di euro a disposizione delle piccole e piccolissime attività di cinque città. E’ il programma della Fondazione Specchio d’Italia che lancia, a Palermo il terzo dei bandi nazionali proposti con l’obiettivo di favorire la ripresa nel dopo Covid. In ogni città vengono messi a disposizione 100.000 euro che andranno a 50 piccole realtà locali (commerciali, artigianali, agricole, turistiche…) attraverso altrettanti contributi a fondo perduto di 2.000 euro ciascuno.

A Palermo il bando verrà pubblicato lunedì 10 gennaio e le domande dovranno essere presentate entro il 24 gennaio. Ci si può candidare cliccando qui. L’erogazione delle somme avverrà nel corso delle successive due settimane. I bandi precedenti sono stati completati a Bari ed a Trieste (settembre-ottobre 2021), ora è la volta di Palermo, seguiranno Crotone (16 febbraio) e Genova (16 marzo).

La fondazione Specchio d’Italia, legata al gruppo editoriale Gedi, è attiva in 10 città italiane con progetti di contrasto alla povertà e alla dispersione scolastica, ha già realizzato nel dopo Covid (attraverso la fondazione gemella Specchio dei tempi) altri sei bandi a Torino (due), Cuneo (due), Sassari e Venezia erogando circa 2,6 milioni di euro a 835 piccoli  imprenditori.

Partecipa al bando

Il presidente di Specchio d’Italia, Lodovico Passerin d’Entreves, ha spiegato: “Replichiamo volentieri il bando per le piccole attività anche a Palermo, che è la città che ha sofferto forse più di altre la contingenza del lock down. Palermo diventerà un importante focus di Specchio d’Italia che ha già distribuito, per Natale, decine di Tredicesime dell’Amicizia ed attivato anche il progetto Forza Nonni”.

“Nel 2022 Specchio d’Italia ha deliberato di realizzare anche qui il progetto Forza Mamme per aiutare da vicino donne sole con figli, un sostegno che sarà in beni di consumo (spese, buoni macellaio…) ma anche attraverso un percorso formativo volto a favorire il loro inserimento nel mondo del lavoro.  Per noi si tratta di proporre iniziative solidali già ben collaudate con l’esperienza maturata da Specchio dei tempi in 66 anni di attività. Queste iniziative vengono proposte in stretta sinergia con il gruppo editoriale Gedi e con tutte le sue testate giornalistiche, che ovviamente ringraziamo”.

Tutti possono aumentare il “piatto” di 100.000 euro messo a disposizione da Specchio d’Italia per le piccole imprese palermitane: “L’appello – conclude Passerin d’Entreves – è alle aziende ed agli enti locali che ci volessero affiancare in questo sforzo che per noi rappresenta un importante gesto di fiducia e di amicizia verso la città di Palermo”.

Vuoi sostenerci con la tua azienda?

Dona per Palermo che riparte
Ogni giorno siamo accanto a chi soffre, in Italia e nel mondo. Trasformiamo la tua donazione in aiuti concreti e immediati.

50
100
250

Scopri tutte le modalità di donazione

Visita la nostra Pagina Facebook

Iscriviti alla newsletter
Resta aggiornato sulle iniziative proposte dalla nostra fondazione