Home News Brescia, il primo abbraccio di una famiglia ucraina in salvo
3 Marzo 2022

Brescia, il primo abbraccio di una famiglia ucraina in salvo

Angelo Conti

La prima delle navette di Specchio d’Italia ha raggiunto stamattina all’alba Brescia. In questo abbraccio, tutta l’intensità del dramma che questa famiglia ha superato, grazie ai volontari piemontesi di Memoria Viva, finanziati dalla nostra Fondazione.

Dona ora

Atre navette sono in viaggio da e verso la Polonia, altre famiglie verranno aiutate anche oggi. Intanto stiamo lavorando anche a Palermo, per accogliere una bambina con disabilità che abbiamo aiutato ad arrivare in Italia. I suoi genitori riceveranno oggi un aiuto economico.

Sosteneteci in questo impegno: ecco come donare per la gente dell’Ucraina con Specchio d’Italia.

Dona Per la gente dell'Ucraina
Ogni giorno siamo accanto a chi soffre, in Italia e nel mondo. Trasformiamo la tua donazione in aiuti concreti e immediati.

30
50
100

Scopri tutte le modalità di donazione

Visita la nostra Pagina Facebook

Iscriviti alla newsletter
Resta aggiornato sulle iniziative proposte dalla nostra fondazione