Home News Bando Palermo, candidature entro lunedì
20 Gennaio 2022

Bando Palermo, candidature entro lunedì

Claudia Brunetto
La Repubblica, 20/01/22

C’è tempo sino alla mezzanotte di lunedì per presentare la domanda e accedere così al finanziamento a fondo perduto di 2mila euro, messo a disposizione di 50 piccole attività palermitane dalla Fondazione Specchio d’Italia, vicina al gruppo editoriale Gedi. Anche a Palermo, dopo Bari e Trieste, arrivano 100mila euro di donazioni per aiutare le imprese in difficoltà dopo quasi due anni di emergenza sanitaria.

Tutti possono candidarsi: artigiani, commercianti e imprenditori. Per presentare la domanda è necessario compilare il modulo online, allegando i documenti richiesti sul sito dove è possibile anche consultare tutti i criteri di partecipazione. Dopo la scadenza del bando, nel giro di pochi giorni, la giuria esaminerà le domande e sceglierà i vincitori. I nomi saranno noti a partire dal 4 febbraio, mentre gli aiuti economici saranno erogati entro un mese dal lancio dell’iniziativa (il bando è stato pubblicato il 10 gennaio).

«Replichiamo volentieri il bando per le piccole attività anche a decine di anziani e nonni soli in Palermo, città che ha sofferto forse più di altre la contingenza del lockdown.  Palermo diventerà un importante focus di Specchio d’Italia che ha già distribuito, per Natale, decine di “tredicesime dell’amicizia” e ha attivato anche il progetto “Forza mamme” per aiutare da vicino donne sole con figli minorenni, un sostegno che sarà sia in beni di consumo che anche attraverso un percorso formativo volto a favorire il loro inserimento nel mondo del lavoro. Si tratta di proporre iniziative solidali già ben collaudate con l’esperienza maturata da Specchio dei tempi in 66 anni di attività» dice Lodovico Passerin d’Entreves, presidente della fondazione che ha sede a Milano e porta avanti attività in 12 regioni italiane.

Partecipa al Bando

Alla fine dell’anno scorso Specchio d’Italia è entrata in contatto con diverse associazioni che operano sul territorio da tempo e i primi risultati si sono visti in occasione del Natale quando con l’organizzazione umanitaria Life and Life che lavora soprattutto nella zona attorno alla stazione centrale e il Centro Padre Nostro di Brancaccio si sono raggiunti decine di anziani e nonni soli in difficoltà. Persone che con la donazione di Specchio d’Italia sono riuscite a far fronte, durante il periodo appena trascorso delle feste, a spese ordinarie come le bollette telefoniche o dell’energia elettrica. Tornando alle piccole imprese protagoniste del bando ancora in corso, accanto ai 100mila euro già disponibili, la Fondazione lancia un appello a chiunque voglia farsi avanti per aumentare il budget da mettere a disposizione di commercianti, artigiani e imprenditori di ogni settore.

«L’appello – dice Passerin d’Entreves – è alle aziende e agli enti locali che ci volessero affiancare in questo sforzo che per noi rappresenta un importante gesto di fiducia e amicizia verso la città di Palermo. La base dei 100mila euro messi a disposizione della nostra fondazione verrà comunque distribuita a febbraio alle 50 attività scelte fra quelle che avranno fatto domanda entro lunedì sera».

Partecipa al Bando

Dona Palermo che riparte
Ogni giorno siamo accanto a chi soffre, in Italia e nel mondo. Trasformiamo la tua donazione in aiuti concreti e immediati.

30
50
100

Scopri tutte le modalità di donazione

Visita la nostra Pagina Facebook

Iscriviti alla newsletter
Resta aggiornato sulle iniziative proposte dalla nostra fondazione