Home News Arriva il Chorus School Contest: come partecipare
22 Aprile 2022

Arriva il Chorus School Contest: come partecipare

Elisabetta Rosso

Compagni e compagne di classe tra i banchi? Non solo, anche sul palco. La fondazione Specchio d’Italia accende i riflettori sulla musica d’insieme e promuove il primo “Chorus School Contest”. Un concorso aperto a tutte le scuole primarie d’Italia, statali e paritarie, che si sfideranno online canzone dopo canzone per conquistare il podio.

Scarica il regolamento

Sabato 21 maggio alle ore 17.30, il Teatro Ambra Jovinelli di Roma  (Via Guglielmo Pepe, 45), ospiterà la serata finale. I due cori vincitori avranno la possibilità di esibirsi sul palco del teatro, accompagnati da due importanti cori giovanili italiani, il Diapason di Roma, diretto da Fabio De Angelis, e Vox Viva diretto da Dario Piumatti. Per i terzi e quarti classificati invece sarà possibile pubblicare il proprio brano sui canali social della Fondazione Specchio d’Italia.

Come partecipare

La selezione sarà affidata a una giuria composta da Dario Piumatti, direttore del coro Vox Viva, Giuseppe Crea, docente di musica nella scuola primaria e Stefania Aloia, vicedirettore de la Repubblica. Saranno loro a valutare i video delle esibizioni, e l’elenco dei cori vincitori verrà comunicato entro il 02 maggio 6 maggio 2022 (la scadenza è stata prorogata).

Ciascuna scuola potrà candidare il proprio coro inviando una video registrazione dell’esibizione contenente un programma libero di durata non superiore a otto minuti complessivi. Le esibizioni potranno essere a una o più voci, cantate a cappella o con l’ausilio di uno o più strumenti musicali. Il coro potrà scegliere poi brani sia editi che inediti, preparando un’esibizione che includa a piacimento anche eventuali coreografie.

L’esibizione dovrà essere inviata entro il 30 aprile 4 maggio 2022 (la scadenza è stata prorogata) all’indirizzo di posta elettronica scuola@specchioditalia.org. Nell’oggetto dell’e-mail andrà specificato: “Chorus School Contest 2022: nome della scuola/Istituto comprensivo”, e sarà necessario allegare una lettera di adesione della Dirigenza Scolastica, il nome e i contatti del direttore o direttrice del coro e specificare il numero dei partecipanti.

Specchio d’Italia provvederà alle spese di trasporto e pernottamento dei coristi vincitori. Inoltre alle scuole di appartenenza verrà donato un bonus da spendere in materiale didattico. Un’iniziativa che vuole creare una rete, il coro diventa un mezzo per raccontare e raccontarsi. Chorus School Contest vuole unire, attraverso la musica, tutte le scuole d’Italia.

Scarica il regolamento

[Le immagini sono state scattate ai Chorus School Contest di Torino organizzati dalla nostra fondazione sorella Specchio dei tempi]

Abbiamo bisogno del tuo sostegno
Ogni giorno siamo accanto a chi soffre, in Italia e nel mondo. Trasformiamo la tua donazione in aiuti concreti e immediati.

30
50
100

Scopri tutte le modalità di donazione

Visita la nostra Pagina Facebook

Iscriviti alla newsletter
Resta aggiornato sulle iniziative proposte dalla nostra fondazione